Pubblicità


 

 

 

 

Un sito e un libro per gli appassionati di trippa

Sull'onda del successo di "Troppa trippa", a grande richiesta abbiamo deciso di aprire un sito Internet interamente dedicato a quello che viene simpaticamente apostrofato come il "quinto quarto". Questa collezione di 458 pagine elettroniche si propone di raccogliere, integrare e presentare nuovo materiale, idee, notizie e ricette insolite - grazie anche alla preziosa collaborazione dei lettori - come parte del processo di pubblicazione delle prossime edizioni cartacee, coinvolgendo appassionatamente in una comunità virtuale tutti quelli che non battono ciglio di fronte alla trippa, anche se è troppa.


Il più recente Quaderno pubblicato

Tutti i Quaderni di TroppaTrippa.com


Gli articoli più letti

 Il mercato parigino di Les Halles - Il mercato di Les Halles nel centro di Parigi, affonda le sue radici al 1183 quando il re Filippo II costruì dei ripari per i mercanti, che arrivavano da tutti i posti per vendere i loro prodotti, fra cui anche la trippa.
 La busecca di Natale - A Milano, durante la notte di Natale, Aldo, Giovanni e Giacomo, tre amici uniti dalla passione comune per le bocce, sono arrestati dalla Polizia durante una presunta rapina in un appartamento. Condotti in commissariato, i tre vengono considerati i membri della Banda dei Babbi Natale che ha già svaligiato otto case.
 Cervello di trippa - "Io vorrei sapere che cosa ha lui che io non ho" chiede Gianni alla dottoressa. "Un cervello" risponde lei uscendo. Al che Gianni sbotta "Ma tu ci hai la trippa in testa!". Stiamo parlando di una scena del film americano "Abbott and Costello meet Frankenstein" del 1948.
 La trippa al Polo Sud - Fra le vettovaglie imbarcate sulla nave Nimrod salpata il 1 gennaio 1908 dal porto di Lyttelton in Nuova Zelanda alla volta dell'Antartide, l'esploratore britannico Ernest Shackleton fece stivare anche 196 libbre di trippa in scatola, per sé ed i diciassette uomini del suo equipaggio.
 Spiedini di trippa per il presidente - La telenovela coreana "Jinjja Jinjja Joahae" racconta le vicende di una contadina che lascia la capanna nella quale vive con la nonna per andare in città alla ricerca dei propri genitori. A Seoul entra a lavorare nella cucina presidenziale, dove si mette in luce nel preparare vere e proprie delicatezze culinarie.

Ultime notizie di trippa

La trippa di Roman Schramm | Perfetto anche per chi cambia idea | Basta la trippa per fare una fiera | Ramen al menudo | Trippa ai raggi X | Il lampredotto alla coreana esiste | Lampredotto al tramonto | El Peso Hero, l'eroe del menudo | Panino al seitanotto | Lampredotto alla diavola | Una copia del primo Troppa Trippa su eBay | Degusto (e ritorno) | Torna l'Evento Diffuso Gastronomico Moncalierese | Compleanno a tutta trippa | Ocio, arriva il lampred'ocho! | Trippa a Bientina | Il kit perfetto | Ad ognuno il suo panino | Ricette africane di trippa in offerta al 50% | Tre giorni di lampredotto | Il panino preferito da Dante, dicono | Chi mi ama mi segua | Lampredotto Box | Trippandemia, settima puntata | Una maglietta dedicata al lampredotto | Dal blog di TroppaTrippa.com

Troppa trippa su Instagram


Since June 2008 - © Aerostato, Seattle - All Rights Reserved.