Pubblicità


 

 

 

 

Un sito e un libro per gli appassionati di trippa

Sull'onda del successo di "Troppa trippa", a grande richiesta abbiamo deciso di aprire un sito Internet interamente dedicato a quello che viene simpaticamente apostrofato come il "quinto quarto". Questa collezione di 474 pagine elettroniche si propone di raccogliere, integrare e presentare nuovo materiale, idee, notizie e ricette insolite - grazie anche alla preziosa collaborazione dei lettori - come parte del processo di pubblicazione delle prossime edizioni cartacee, coinvolgendo appassionatamente in una comunità virtuale tutti quelli che non battono ciglio di fronte alla trippa, anche se è troppa.


Il più recente Quaderno pubblicato

Tutti i Quaderni di TroppaTrippa.com


Gli articoli più letti

 Spiedini di trippa per il presidente - La telenovela coreana "Jinjja Jinjja Joahae" racconta le vicende di una contadina che lascia la capanna nella quale vive con la nonna per andare in città alla ricerca dei propri genitori. A Seoul entra a lavorare nella cucina presidenziale, dove si mette in luce nel preparare vere e proprie delicatezze culinarie.
 Love is lampredotto - Tra le numerose iniziative promosse per celebrare la ricorrenza di San Valentino, il Comune di Firenze ha esposto una collezione di dieci manifesti opera dello street artist "Z.A." tra cui uno anche dedicato al lampredotto.
 La stradina di Delft - Il dipinto a olio "Het Straatje" è ritenuto uno dei capolavori del pittore olandese Jan Vermeer e raffigura una strada della città natale del pittore, così come appariva nel diciassettesimo secolo, durante il cosiddetto Secolo d'oro. Lo stretto passaggio tra i due edifici era conosciuto come il "Cancello della trippa".
 I trippai di Maurice Bompard - Una delle opere d'arte meno note fra quelle dedicate ai trippai si trova nel museo Crozatier di Le Puy-en-Velay, in Francia. Si tratta di un dipinto a olio su tela, realizzato nel Novecento dall'artista francese Maurice Bompard, ed intitolato "Les tripiers de la calle de la Madona à Venise" (I trippai di calle de la Madona a Venezia).
 La trippa di Heath Robinson - Heath Robinson è stato un illustratore e fumettista inglese, noto soprattutto per i disegni di macchinari inutilmente complicati. La popolarità dei suoi macchinari era indubbiamente legata alla continua necessità di arrangiarsi durante la guerra mondiale quando tutto in Gran Bretagna scarseggiava. Tra le sue vignette ne troviamo anche una che illustra un "Metodo legittimo per aumentare la razione di trippa".

Ultime notizie di trippa

Giornata mondiale dedicata alla trippa | Concorso nazionale spagnolo di trippa | Il lampredotto sul Sesto Cajo Baccelli | Cena a tema con trippa e frattaglie | La patata trippona | Trippa piccante in poesia | Appuntamento i primi di ottobre a Moncalieri | Porto e la sua trippa | Per l'uomo che non deve chiedere, mai | Un trionfo di mentuccia | Il pieno, grazie! | Galantina di trippa | Trippa e piadina | Quando a Carrara, trippa alla carrarina | Un altro successo per l'evento gastronomico diffuso | Sushi diverso al Quinto Quarto | Sagra della trippa a Villa San Giovanni in Tuscia | Trippa e Covid-19 | Novecento pesos di trippa per piacere | Calici & lampredotto | La trippa di Rambo | Ogni passo un piatto di trippa | Sagra della trippa alla romana | Sagra della trippa e dello strozzaprete | La trippa al tempo di guerra | Dal blog di TroppaTrippa.com

Troppa trippa su Instagram


Since June 2008 - © Aerostato, Seattle - All Rights Reserved.