Pubblicità


 

 

Per le strade di Londra

 

Joseph Addison, nato nel 1672, stato un politico, scrittore e drammaturgo britannico, ma la sua fama - e l'etichetta di "padre del giornalismo inglese" - è legata al fatto di aver fondato, assieme a Richard Steele, uno dei primi quotidiani inglesi, "The Spectator", pubblicato a Londra in una tiratura di tremila copie tra il 1711 ed il 1712 per un pubblico di circa sessantamila lettori. Proprio nel numero 251 del 1711, Addison riporta i gridi raccolti per le strade della Londra di allora ("Cries of London") avvertendo che non vi è niente di più pittoresco per i forestieri che si trovino nella capitale.

A fianco di "Buy my dish of great eels!" ("Comprate il mio piatto di anguille favolose!") e "H-a-ansome cod! Best in the market! All alive! All alive! Alive-O!" ("Merluzzo bellissimo! Il migliore del mercato! Ancora vivo! Ancora vivo! Vivo-o!") troviamo anche il grido "Any Tripe, or Neat's-foot, or Calf's-foot, or trotters ho!" ("Trippa di ogni genere, o stinchi, o zampe di vitello, o piedini di maiale, orsù!").

L'immagine di destra è una incisione tratta dalla collezione "Twelve London Cries done from the Life" realizzata dal pittore Paul Sandby (1731-1809), già noto come "il padre della pittura inglese ad acquarello", e raffigura il trippaio nell'atto di gridare per le strade di Londra.


Since June 2008 - © Aerostato, Seattle - All Rights Reserved.