Pubblicità


 

 

 

 

Un sito e un libro per gli appassionati di trippa

Sull'onda del successo di "Troppa trippa", a grande richiesta abbiamo deciso di aprire un sito Internet interamente dedicato a quello che viene simpaticamente apostrofato come il "quinto quarto". Questa collezione di 417 pagine elettroniche si propone di raccogliere, integrare e presentare nuovo materiale, idee, notizie e ricette insolite - grazie anche alla preziosa collaborazione dei lettori - come parte del processo di pubblicazione delle prossime edizioni cartacee, coinvolgendo appassionatamente in una comunità virtuale tutti quelli che non battono ciglio di fronte alla trippa, anche se è troppa.


Il più recente Quaderno pubblicato

Tutti i Quaderni di TroppaTrippa.com


Gli articoli più letti

 Di trippe e rivoluzioni - La "Philadelphia pepper pot soup" americana, il "menudo" messicano, ed il "locro di mondongo" argentino hanno tutti in comune una cosa: sono piatti di trippa passati alla storia per essere intimamente legati ad una rivoluzione.
 Niente trippa ai lebbrosi - Secondo "Il tesoro della sanità" del medico romano Castor Durante da Gualdo, pubblicato nel 1588, la trippa lessata aveva notevoli proprietà curative... a patto di non avere la lebbra.
 La divoratrice di trippa - Nel 1979 Kathleen Blackburn, del paesino inglese di Cowley, vicino a Keighley nella contea dello Yorkshire, ha stabilito il record di divoratrice di trippa.
 Una ricetta americana di trippa del tempo di guerra - Il libro americano del 1941 "Food facts for the kitchen front" interamente dedicato alla cucina per il tempo di guerra, propone una ricetta di trippa con sedano che ricorda da vicino la tradizionale trippa con cipolle inglese.
 I' trippaio di Sant'Ambrogio - L'artista americano Marc Dalessio ha realizzato una serie di dipinti ad olio, fra cui anche il banchino ambulante del trippaio di piazza Sant'Ambrogio a Firenze.


Since June 2008 - © Aerostato, Seattle - All Rights Reserved.