Pubblicità


 

 

 

 

Un sito e un libro per gli appassionati di trippa

Sull'onda del successo di "Troppa trippa", a grande richiesta abbiamo deciso di aprire un sito Internet interamente dedicato a quello che viene simpaticamente apostrofato come il "quinto quarto". Questa collezione di 410 pagine elettroniche si propone di raccogliere, integrare e presentare nuovo materiale, idee, notizie e ricette insolite - grazie anche alla preziosa collaborazione dei lettori - come parte del processo di pubblicazione delle prossime edizioni cartacee, coinvolgendo appassionatamente in una comunità virtuale tutti quelli che non battono ciglio di fronte alla trippa, anche se è troppa.


Il più recente Quaderno pubblicato

Tutti i Quaderni di TroppaTrippa.com


Gli articoli più letti

 La trippa nell'arte - La trippa non fa bella figura soltanto nei piatti: numerosi artisti italiani e stranieri hanno immortalato trippa e trippai nelle loro opere. Ecco una collezione di capolavori sul quinto quarto e chi lo vende.
 Alla bella trippaiola - Nel terzo sonetto della quarta corda de "La tiorba a taccone" un ignoto poeta del Seicento canta le lodi di una trippaiola napoletana, così bella da rubarti il cuore mentre ti vende le frattaglie.
 I' trippaio di Sant'Ambrogio - L'artista americano Marc Dalessio ha realizzato una serie di dipinti ad olio, fra cui anche il banchino ambulante del trippaio di piazza Sant'Ambrogio a Firenze.
 Trippa e popcorn - Un libro di ricette per zuppe istantanee non poteva che offrire indicazioni di rapidissima esecuzione. D'altronde per portare in tavola una qualunque delle zuppe pronte della Campbell's basta versare il contenuto in una pentola, aggiungervi acqua o latte, scaldare, mescolare e servire.
 L'origine di "Nun c' trippa pe' gatti" - Il popolare modo di dire romanesco "Nun c'è trippa pe' gatti" un'espressione che nacque ai primi del Novecento ad opera dell'allora sindaco di Roma, Ernesto Nathan.


Since June 2008 - © Aerostato, Seattle - All Rights Reserved.